Portfolio 2013 Belvedere

L’idea generatrice nasce dall’uso di materiali semplici ed elementi integrati con il contesto naturale e le preesistenze rurali. I pochi accorgimenti danno carattere al luogo e servono a creare un leggero movimento di superfici.
Il punto focale del progetto è l’albero al centro (vita) da cui si dipartono due cerchi concentrici nella rappresentazione classica ecumenica della Terra. Con pietra chiara viene simboleggiata la terra e l’oceano con pietra color verde-acqua dai leggeri riflessi vi gira intorno. Un’altra pietra più grezza è utilizzata per le aree di risulta e per i muretti. I piani di seduta sono realizzati con una pietra lavorata liscia.

Belvedere prima Belvedere dopo (rendering)
Belvedere dopo (stato attuale)
Concept design progetto Belvedere
Pianta (misure) Pianta (colore)

L’illuminazione completa il progetto coronando ed esaltando il panorama notturno. Tre tipi di luci: 2 lampade a sospensione a globo per simulare il sole (led a luce calda, ø 30) e la luna (led a luce fredda, ø 25); 6 Segnapasso a terra per segnalare il percorso di accesso al piazzale (led a luce calda) e 3 faretti (led a luce fredda) per esaltare le rocce locali. La previsione di prese elettriche esterne consente l’uso di ulteriori luci da collocare sugli alberi. Una presa a scomparsa, per ricaricare cellulari e collegare computer, è stata prevista all’interno del muretto basso dell’albero.
A condurre al piazzale oltre ai segnapasso led accanto al muro di contenimento, un sentiero di marmi rossi contrastano sul manto verde vanno a infittirsi mano a mano che si giunge alla rotonda.

Vista Panoramica
Progetto versione diurna Progetto versione notturna

L’area del piazzale sfrutta l’ampia vista panoramica. Per sfruttare al massimo alcuni punti di vista, sparsi per il piazzale vi sono circa una ventina di posti a sedere, predominanti con affaccio a oriente verso il centro storico e a occidente verso il porto. Stesso il muretto che corre intorno all’albero funge da panchina o area per riporre oggetti.

Per vedere un lavoro, nel verde cittadino, simile potete consultate la pagina Progetto Camping Luna.

Taccuino con schizzi preliminari

Privacy Preference Center