Panaiotis Kruklidis

In Grecia c’è un luogo in cui abitanti sostenevano di essere Troiani reduci dei prigionieri tratti dagli Achei dall’isola di Tenedo. Lì si erano stanziati in questa terra dopo la concessione di Agamennone. Infatti, sotto la guida di Agamennone il territorio di Micene si estendeva fino a Corinto e Sicione (Iliade, II, 569 sgg.), includendo appunto il borgo di Tenea.

Per approfondire continua a leggere qui: I prigionieri di Tenea

Argolide sistema stradale Età del Bronzo - PaN

Categories: Storia e mito